XCOM 2 Tactical Legacy Pack è l'addio perfetto

L'ultimo DLC di XCOM 2 racconta la storia di come gli alieni hanno conquistato il mondo tra Enemy Unknown e il sequel

Pacchetto Legacy XCOM 2

Sono sempre stato un grande fan di come XCOM 2 prende il via. Quanti di noi possono dire di aver battuto il suo prequel, Enemy Unknown, al nostro primo tentativo? Certamente no. Devo avermi impiegato una mezza dozzina di campagne fallite prima di inciampare su quella nave aliena e quasi salvare la situazione. Ovviamente, questa non è la sequenza temporale che lo sviluppatore Firaxis continuerebbe. In XCOM 2, ambientato 20 anni dopo, stiamo contrattaccando dopo che gli alieni hanno già vinto la guerra.

Ma cosa è successo nel mezzo? In che modo l'ufficiale centrale Bradford è passato dall'essere un uomo perbene in maglia a qualcuno a cui piace correre in giro uccidendo alieni con un machete? E per quanto riguarda l'Avenger, da dove viene? Se ti interessano questo tipo di domande, sei il pubblico di destinazione del nuovo Tactical Legacy Pack di XCOM 2. È pieno di sorprese per i giocatori che hanno divorato tutto ciò che Firaxis ha pubblicato da quando ha riportato XCOM (o è X-COM?) Nel 2012.



E soprattutto, è gratuito se possiedi già la prima espansione del gioco, War of the Chosen, a patto di acquistarla prima del 3 dicembre.



C'è molto da guardare una volta che avvii il gioco, ma il tuo primo punto di riferimento dovrebbe essere il menu delle opzioni, semplicemente molto veloce. Dentro, ti verrà presentata una decisione enormemente importante. Quale colonna sonora vuoi ascoltare? Il tema di XCOM 2 è lì, se vuoi essere noioso, ma lo è anche la colonna sonora di Enemy Unknown e, cosa più eccitante di tutte, una nuovissima colonna sonora ispirata alla musica dell'originale X-COM: UFO Defense. È sintetico da morire e lo adoro.

Pacchetto Legacy XCOM 2



Bene, ora abbiamo sistemato l'audio, parliamo della carne di questa particolare torta tattica a turni: le Legacy Ops. Queste missioni sono completamente separate dalla campagna stessa e ti mettono nei panni di Bradford o Lily Shen negli anni tra XCOM: Enemy Unknown e XCOM 2. Ci sono quattro Ops in totale e ognuna di esse ti ha a capo di una preselezione squadra attraverso diverse missioni, senza alcun livello strategico o operazioni di base di cui preoccuparsi. Sacrilegio, lo so!

il sistema di punteggio è il principale incentivo per andare avanti

Ognuna di queste missioni si svolge su una nuova mappa, tra cui una serie di preferiti rimasterizzati da Enemy Unknown e Within. Come per quasi tutto in questo DLC, c'è un grande successo nostalgico da apprezzare mentre torni sui campi di battaglia fidati del 2012. Vecchi amici come il cimitero, la stazione di servizio e il cantiere ferroviario abbandonato tornano a salutarti - Ho trovato sorprendente come rapidamente mi sono ricordato le rotte che ho usato per prendere.



Con ogni missione completata, puoi scegliere tra una delle due ricompense che migliorano la squadra che controlli. Questo presenta alcune decisioni interessanti. Dovrai valutare, ad esempio, se preferisci che i tuoi soldati prendano una nuova armatura o imballino una borsa piena di granate sperimentali per la prossima operazione. Ma queste sono tra le poche decisioni che prendi al di fuori del campo di battaglia poiché, per la maggior parte, il gioco gestisce automaticamente la selezione della squadra, gli aggiornamenti dell'equipaggiamento e le nuove abilità dei soldati. Come puoi immaginare, rimuovere circa la metà di ciò che rende XCOM il gioco che è crea un diverso tipo di esperienza.

Pacchetto Legacy XCOM 2Pacchetto Legacy XCOM 2Pacchetto Legacy XCOM 2Pacchetto Legacy XCOM 2Pacchetto Legacy XCOM 2Pacchetto Legacy XCOM 2

Non è necessariamente una cosa negativa: mi è piaciuta la sfida di fare il meglio con quello che avevo. Ma non mi sono mai trovato veramente a preoccuparmi dei soldati stessi. In effetti, a parte Central e Shen, non sono sicuro di ricordare nemmeno i loro nomi. Dio, che mostro sono diventato. Ciò non è stato aiutato dal fatto che non importava se uno o due di loro non ce l'avessero fatta perché sarebbero stati sostituiti da un'unità altrettanto abile nella prossima missione. L'unico impatto duraturo è stato sentito dal mio punteggio Legacy Op, che subiva un colpo ogni volta che un soldato veniva ferito - e un colpo ancora più grande se moriva.

Successore X

Successore X

Se i fumetti ci hanno insegnato qualcosa è che più a lungo una serie va avanti, più è probabile che includa mutanti. È il caso di Phoenix Point, il nuovo gioco del creatore di X-COM Julian Gollop. Phoenix Point prende il familiare mix di campagna tattica a turni e strategia generale e lancia alieni mutanti che si adattano al tuo stile di gioco. Wolverine sarebbe orgoglioso.

Leggi di più

In effetti, il sistema di punteggio viene anche utilizzato come incentivo principale per andare avanti e giocare in modo più aggressivo (ci sono meno timer qui che nel gioco base, potresti essere felice di imparare). Uccidere alieni e completare gli obiettivi nella fase iniziale fornisce un bonus e vorrai quei bonus se intendi ottenere un buon punteggio e guadagnare la medaglia d'oro per quella particolare operazione. Le medaglie, come tutti sappiamo, significano premi. In questo caso, sbloccherai alcune delle fantastiche estetiche di armi e armature Legacy Pack da utilizzare nella tua campagna vera e propria. Tutto ruota attorno all'idea che i soldati XCOM usassero la loro marcia malconcia di Enemy Unknown tutti questi anni dopo. Li vedrai equipaggiati con vecchi fucili d'assalto tenuti insieme da nastro adesivo e cinture e un'armatura Carapace che sta per cadere a pezzi. È meraviglioso e chiaramente proviene da una squadra che ama il mondo che hanno contribuito a costruire.

Ci sono alcuni tocchi piacevoli durante le missioni stesse che collocano queste storie nella linea temporale tra Enemy Unknown e Within. Ognuno dei quali è accompagnato dalla voce fuori campo di Bradford o Shen per aiutare a contestualizzare il motivo per cui stai uccidendo questo specifico gruppo di alieni. Per cominciare, non combatterai nessun soldato dell'Avvento perché non esistono ancora, e quando incontri per la prima volta i Senza Volto non sono travestiti da civili umani come ti aspetteresti - non c'è bisogno che si nascondano finché più avanti nella timeline. Sono un grande fan della narrazione di fondo come questa e mi sarebbe piaciuto vederne ancora di più.

È un peccato che Firaxis non sia riuscita ad andare davvero in città qui. Nonostante queste Legacy Ops siano state ambientate negli anni precedenti XCOM 2, i sectoidi che combatti sono quelli più alti e allampanati che probabilmente non dovrebbero ancora esistere. Avrebbe potuto esserci un bel momento costruito attorno ai loro fratelli più piccoli e dall'aspetto più patetico che riapparivano. E diventa sempre più assurdo durante queste missioni quando Bradford ei suoi amici combattono ondate di vipere, guardiani e persino Avatar; tutto ciò che dovresti scoprire per la prima volta nella campagna di XCOM 2. Può sembrare un piccolo pignolo, ma impedisce a queste Legacy Ops di avere un peso reale nella storia più ampia del mondo.

Al di fuori di queste operazioni preimpostate, il Pacchetto Legacy aggiunge anche altri extra di benvenuto. Se ti piace l'idea di queste campagne XCOM 2 più piccole senza tanto livello di strategia, puoi generarne di tue al volo, chiamate 'Resistance Ops'. C'è una modalità schermaglia che ti consente di mettere insieme missioni personalizzate e prendere davvero per il culo le abilità del tuo soldato e le configurazioni dell'equipaggiamento. Poi c'è anche un archivio di ogni singola missione sfida La Guerra dei Prescelti rilasciata finora - sono più di 100 sfide, tra l'altro. È abbastanza in cui affondare i denti.

Tutto sommato, The Legacy Pack mi sembra meravigliosamente generoso. Questo è probabilmente il nostro addio a XCOM 2 ed è un piacere concludere con una nota così positiva. Certo, a un certo punto sarai in grado di acquistare questo DLC per pochi sterline, ma è così chiaramente rivolto ai fan più devoti della serie, la maggior parte dei quali possiede già War of the Chosen e scaricherà tutto questo per gratuito. Questo è un chiaro ringraziamento da parte di Firaxis alla sua comunità che fornisce un motivo fantastico per tornare al gioco ancora una volta.