Wolfenstein 2: The New Colossus si sta aprendo, ma non aprirà il mondo

wolfenstein 2 il nuovo colosso open world

Mentre molti giochi diventano più aperti man mano che le loro serie continuano, con ambienti più grandi e storie meno lineari, non è il caso di Wolfenstein 2: The New Colossus: 'Riteniamo che Wolfenstein dovrebbe essere una specie di quello che stiamo facendo', il direttore creativo Jens Ce lo dice Matthies. 'Non ci sentiamo di doverlo trasformare in un gioco open-world o altro.'

Ecco perché Wolfenstein 2: The New Colossus è uno dei giochi più belli di quest'anno .



Per quanto riguarda il ritmo di Wolfenstein 2 - una delle cose che ha fatto cantare il primo gioco - Matthies può solo sperare che lo stesso valga per il sequel, dato che l'hanno progettato allo stesso modo.



'È difficile dire [come sarà il confronto con il primo gioco] perché non puoi quantificarlo veramente finché non avrai tutti i pezzi a posto', dice Matthies. 'All'inizio è sempre a livello concettuale, dove ci sediamo come gruppo e pianifichiamo il gioco, e poi spostiamo molte di quelle parti.

'Una volta che iniziamo a costruire il gioco che abbiamo sulla carta, abbiamo una buona idea del ritmo in cui ci sentiamo davvero fiduciosi. E poi, quando inizi a costruire il gioco, forse ripeti un po ', o un livello sembra un un po 'corto, e correggi quelle cose mentre le vivi, e alla fine hai un gioco con un certo ritmo. Ma non è che torni al primo [design] e li confronti: è molto più organico di così '.



Gli sviluppatori possono solo fidarsi che il loro gusto e talento li abbia guidati bene mentre il progetto ha preso forma, quindi.

'In un certo senso questo gioco si sta aprendo un po ', in termini di gameplay', aggiunge Matthies. 'Ma non credo che sembrerà un'esperienza drasticamente diversa. Riteniamo che Wolfenstein dovrebbe essere quello che stiamo facendo, quindi non ci sentiamo di doverlo trasformare in un gioco open-world o altro '.