Questi giocatori cinesi di FFXIV stanno razziando i pasti della famiglia KFC per ottenere il Black Fat Chocobo

La cavalcatura Fat Black Chocobo di Final Fantasy XIV è stata disponibile come omaggio promozionale da vari punti vendita in tutto il mondo, ma i giocatori cinesi hanno un grande cerchio in più su cui saltare: un enorme pasto KFC a misura di famiglia. Square Enix ha stretto una partnership con il colonnello Sanders per portare la promozione in Cina e le regole prevedono che molti giocatori mangino troppo pollo per ottenere il loro Montatura FFXIV .

Il pasto in famiglia in questione include un hamburger di pollo doppio, un hamburger di funghi vegani, cinque bocconcini di pollo, due pezzi di pollo con ricetta originale, due ali di pollo di New Orleans, un vecchio rotolo di anatra alle spezie di Pechino, due Pepsis e due tè oolong alla pesca, come dettagliato di ricompensatore Cosywolf (attraverso PC Gamer ).

Anche se inizialmente sembrava che tu dovessi effettivamente mangiare tutto per ottenere il tuo codice di montaggio, KFC in realtà non ha forze dell'ordine che giudicano il completamento del tuo pasto prima di assegnare il Chocobo. Invece, l'unica regola è che devi cenare per essere idoneo, ma è ancora un sacco di cibo da affrontare se sei interessato solo alla promozione.



Il pasto in famiglia include solo un codice, quindi se hai una festa di quattro persone e tutti voi volete la vostra cavalcatura, ciò significa quattro pasti in famiglia separati - e se pensate che sia solo una speculazione, un gruppo in realtà è andato e l'ha fatto .

Cozywolf ha reso al pubblico di lingua inglese il servizio di tradurre molte delle barzellette che sono uscite dai social media cinesi su tutto questo, dal parlare di 'Raid' KFC per Sforzi LFG nel costruire la festa giusta.

Leggi di più:Nutriti con il migliori MMORPG su PC

Altrove, il Black Fat Chocobo veniva offerto come promozione Amazon, anche se l'omaggio si è concluso all'inizio di questo mese. Eppure forse abbiamo ottenuto la conclusione migliore dell'accordo, dopotutto.