Il codice sorgente di Dwarf Fortress andrà in un museo quando il suo creatore morirà

Fortezza dei nani

Tarn Adams, gli sviluppatori dell'ambizioso gioco di simulazione Dwarf Fortress, ha accettato di inviare il codice sorgente del gioco al Museum of Modern Art di New York quando morirà. Là vivrà, ritenuto un importante pezzo di cultura.

Controlla il nostro elenco di migliori giochi di strategia per un gioco più riflessivo.

'Volevano che mettessi la mia volontà che volevano il codice sorgente alla mia morte', ha detto il co-creatore di Dwarf Fortress Tarn Adams Eurogamer . 'Non ho ancora preparato il documento, ma ho detto alle persone che manterranno i miei computer quando morirò o qualsiasi altra cosa, che possono andare avanti e inviarlo al MoMA'.



Ciò è avvenuto in seguito all'inclusione del gioco in un'altra mostra, la mostra Applied Design. In quella vetrina, Adams ha tenuto un breve discorso sul gioco e sui suoi sistemi in un commento video. Quello è stato l'inizio della conversazione, ed è stato anche il momento in cui il museo ha chiesto il codice sorgente.

Mentre la maggior parte degli sviluppatori esita a distribuire il proprio codice sorgente, museo o no, Adams e suo fratello Zach pensano che essere aperti sia la soluzione migliore.

'Questo non è solo per il museo. In generale, abbiamo detto che alla fine tutto diventerà open source ', ha affermato Adams.