Spiegazione del finale di Shadow of the Tomb Raider, più scena post-crediti originale e alternativa

shadow tomb raider ending explained

Cosa significa il finale di Shadow of the Tomb Raider per Lara Croft? Unisciti a noi mentre spieghiamo il finale del gioco e la scena dei titoli di coda

Spiegazione della storia di Shadow of the Tomb Raider Shadow of the Tomb Raider

Il finale di Shadow of the Tomb Raider conclude la storia delle origini di Lara Croft, ma se non stavi prestando molta attenzione potresti essere rimasto un po 'confuso esattamente su ciò che è emerso durante la scena finale e dopo i titoli di coda. È qui che entriamo in gioco, con questa rapida carrellata e analisi del finale di Shadow of the Tomb Raider.



Analizzeremo la trama e ripuliremo ogni possibile confusione, ma riflettiamo anche su cosa significhi questo finale per Lara e il futuro della serie di Tomb Raider. Daremo anche uno sguardo al finale originale di Shadow of the Tomb Raider, che è stato trovato in una copia senza patch del gioco.



Inutile dire che molti, moltici aspettano spoiler della storia, quindi se devi ancora completare Shadow of the Tomb Raider e vuoi provarlo completamente nuovo, fai clic ora.

Verso la fine del gioco Lara si trova in una situazione eccezionalmente difficile, con il suo principale antagonista, L'Ordine della Trinità, in possesso sia della Chiave di Chak Chel che della Scatola d'Argento di Ix Chel. Con entrambi questi oggetti in suo possesso, il leader della Trinità, il dottor Pedro Dominguez (o Amaru, come è conosciuto a Paititi) e il Culto di Kukulkan sono liberi di controllare l'apocalisse Maya e usarla per rimodellare il mondo a loro favore. Naturalmente, è compito di Lara fermare il completamento del rituale finale, e ha dalla parte sia i ribelli di Paititi che la tribù Yaaxil per aiutarla.



Mentre i ribelli Paititi conducono un attacco diretto a Trinity, Lara tenta un approccio più furtivo attraverso la tribù Yaaxil inizialmente ostile. All'arrivo nel loro territorio, Lara vede che la tribù Yaaxil è sotto attacco da Trinity e scopre che anche loro svolgono un ruolo vitale nella profezia del ritorno del sole. Lara si unisce a Crimson Fire, leader degli Yaaxil, e la coppia e la tribù combattono fino alla vetta dove Dominguez sta eseguendo il rituale. Interrompendo, Lara deve combattere un Dominguez ormai divino che ha il potere di Kukulkan che scorre nelle sue vene.

Durante il combattimento Lara riesce ad afferrare il pugnale da Dominguez, instillando in lei parte del potere di Kukulkan, che usa per sconfiggere Dominguez e gli altri membri dell'Alto Consiglio della Trinità. Lara uccide Dominguez immergendogli la chiave di Chak Chel nel petto, ponendo fine al suo piano di rifare il mondo e vendicando suo padre uccidendo l'uomo che ha ordinato il suo assassinio. Con i suoi respiri morenti Dominguez mette la chiave di Chak Chel saldamente nella mano di Lara e le chiede di proteggere Paititi.

Miniatura di YouTube

Il potere di Kukulkan si trasferisce a Lara, permettendole anche di ricostruire il mondo. A questo punto ha una visione di un felice ricordo d'infanzia con i suoi genitori, il che suggerisce che sta considerando di usare l'apocalisse per riportare indietro i suoi genitori. Lara si allontana dalla sua famiglia e dalla visione onirica per vedere il Fuoco Cremisi che l'attende: devono ancora sacrificare un dio per completare il rituale. Con Kukulkan che ora risiede a Lara, si prepara a fare l'ultimo sacrificio per preservare il mondo e Paititi. Crimson Fire colpisce con il pugnale, che si ferma appena sopra il petto di Lara e attira la luce di Kukulkan dal suo corpo. L'Eclissi scompare quando la luce lascia il corpo di Lara e lo schermo diventa bianco, lasciandoci un po 'incerti sul destino del nostro eroe.



Due giorni dopo siamo al funerale di Uneratu dove suo figlio Etzli dice addio e condivide le sue speranze di riunire e ricostruire Paititi dopo decenni di disordini. Lara e Jonah vanno lì in modi separati, Lara vuole restare e aiutare Paititi mentre Jonah si dirige verso la costa con il meccanico e l'interesse amoroso di Abbey.

I titoli di coda scorrono, ma la storia non è ancora del tutto finita, poiché Shadow of the Tomb Raider ha anche una scena post-crediti che avvolge un arco ordinato attorno alla storia delle origini di Lara. In questa scena vediamo Lara scrivere a Jonah, riflettendo sulla sua ultima avventura, mentre era seduta nello studio di Croft Manor; una casa che ha evitato per tutta la trilogia riavviata poiché l'ha sempre associata alla tragedia. Lara ha trovato la conclusione nell'uccidere Dominguez e sembra per la prima volta nella serie essere felice ea suo agio. Intorno alla stanza puoi vedere le reliquie di tutti e tre i giochi, oltre a un disegno che Lara presumibilmente ha realizzato da bambina con un dinosauro davanti e al centro, che è un piccolo cenno al Tomb Raider dell'era PS1 e forse anche un suggerimento di dove si trova Camilla Luddington Lara Croft è la prossima.

Diamo anche un'occhiata al fedele maggiordomo dei Croft, che entra nella stanza di Lara con un vassoio di tè. Sta visibilmente tremando, il che potrebbe essere un richiamo a Tomb Raider 2, dove Lara chiude a chiave il maggiordomo nel congelatore. Molto probabilmente è solo un po 'vecchio e fragile, ma sarebbe un grande uovo di Pasqua. Con quella scena post-crediti, Shadow of the Tomb Raider è finito, portando la storia delle origini di Tomb Raider al termine, ma lasciando la porta spalancata per ulteriori avventure con il riavvio di Lara Croft in futuro. Almeno per ora, Lara vuole passare un po 'di tempo 'intorno ai vivi' prima di esplorare altre tombe.

Questo è tutto quello che c'è da fare, il finale di Shadow of the Tomb Raider è piuttosto anodino. Al momento, non sembra che Square Enix abbia in programma di continuare la storia di Lara mentre Camilla Luddington, che ha interpretato Tomb Raider in ciascuno degli ultimi tre giochi, dice di non sapere se sarà chiamata per un nuovo Tomb Raider . Quindi potremmo dover aspettare un po 'di tempo per vedere Lara Croft combattere contro i dinosauri come ha fatto nel 1996.

Tuttavia, la scena post-crediti alternativa di Shadow of the Tomb Raider potrebbe offrire alcune informazioni su questo. Questo nuovo finale di Shadow of the Tomb Raider è stato trovato in copie prive di patch del gioco e presenta un paio di nuovi easter egg e modifiche, che puntano fortemente a un riavvio del gioco del 1996 con Camilla Luddington. Dagli un'occhiata qui sotto.

Miniatura di YouTube

La prima modifica è che puoi individuare un paio di pistole su un piccolo sullo sfondo, che erano le armi preferite per l'originale Tomb Raider. Vediamo anche una lettera non aperta sulla scrivania di Lara che proviene da Jacqueline Natla, la cattiva del gioco Tomb Raider del 1996. Questa scena post-crediti alternativa allude chiaramente a un riavvio della serie originale di Tomb Raider, quindi non sorprende che sia stata modificata.