Raptr è morto. Niente più Gaming Evolved un anno dopo che AMD ha abbandonato l'app

raptr is dead no more gaming evolved year after amd ditch app

AMD Gaming Evolved

Potresti non ricordare Raptr Gaming Evolved, ma a un certo punto probabilmente era in esecuzione sullo sfondo del tuo computer basato su Radeon. Purtroppo, Raptr non c'è più , solo un anno dopo che AMD ha abbandonato il supporto ufficiale per la sua app.



Se ti piace il suono delle funzionalità software di Nvidia o AMD e hai voglia di cambiare, dai un'occhiata alle nostre scelte per migliore scheda grafica proprio adesso.



AMD ha unito le forze con Raptr per confezionare l'app Gaming Evolved come funzionalità extra dei driver della scheda grafica Catalyst. Questa partnership era presumibilmente la risposta di AMD alla GeForce Experience di Nvidia, ma per la maggior parte era predestinata al cestino. AMD ha abbandonato la partnership ufficiale con Raptr un anno fa, optando invece per importare funzionalità popolari nelle proprie Crimson ReLive Software.

Offrendo ottimizzazioni del gioco e funzionalità di registrazione video, Raptr Gaming Evolved non era una cattiva idea in fondo. L'app presentava un sistema di premi con risultati e enormi aspetti sociali, che erano piuttosto incostante con i giocatori PC e simili in molti modi alle offerte di Steam, che ha l'ulteriore vantaggio di essere la più grande piattaforma di gioco per PC. Unificare più funzionalità tra console di gioco e PC è stata una caratteristica davvero eccezionale. È solo un peccato che queste funzionalità non siano mai state molto utili a causa della loro dipendenza dagli aspetti sociali incontaminati dell'app. Raptr richiedeva una grande presenza sui social per renderlo utile, cosa che semplicemente non aveva.



Impostazioni AMD Radeon Crimson ReLive

È stata una storia triste per Raptr e il loro software evoluto per i giochi da quando AMD li ha ritirati dal pacchetto driver nel settembre 2016. Dal 30 settembre 2017, a solo un anno dall'abbandono di AMD, Raptr non esisterà più. Non lo installeremo più accidentalmente insieme ai driver Crimson, quindi dovremo disinstallare sia Raptr che la loro piattaforma di condivisione focalizzata sui video, Plays.tv. Oh, i bei vecchi tempi & hellip;

'Il mondo è diverso oggi rispetto a quando abbiamo lanciato Raptr per la prima volta', afferma il co-fondatore e CEO di Raptr, Dennis Fong. “Molte aziende offrono strumenti di ottimizzazione dei giochi. Non è più necessario disporre di una piattaforma indipendente per farlo '.



Con AMD che trasferisce le ottimizzazioni di gioco al software Crimson e Nvidia che rilascia regolarmente gli aggiornamenti dei driver Game Ready sull'esperienza GeForce, non c'è davvero molto spazio per Raptr Gaming Evolved che non sia già coperto da software di prima parte.

Esperienza Nvidia GeForce

Ci sono alcune buone notizie, tuttavia, poiché Plays.tv non è più sotto lo stesso ombrello di Raptr Gaming Evolved, e quindi continuerà come azienda indipendente. Rallegrarsi! Dotato di highlights di gioco automatici, replay istantanei e condivisione con un clic sui social media, Plays.tv continua a vivere.

Analogamente a Raptr, tuttavia, Plays.tv deve affrontare la pressione delle app interne come ShadowPlay di Nvidia e il software ReLive in via di sviluppo di AMD. Poiché queste app offrono ora un altro fronte nella battaglia per la supremazia tra AMD e Nvidia, sarà difficile per Plays.tv convincere le masse di giocatori ad allontanarsi dalle app prescritte dal produttore della scheda grafica, soprattutto a lungo termine. .