Una nuova guida per i giocatori a The Division

new player s guide division

La divisione

Proprio come gli altri grandi sparatutto di Ubisoft, Rainbow Six Siege e Ghost Recon Wildlands, The Division sta riscuotendo più successo con un po 'di distanza dal lancio rispetto al suo rilascio iniziale.



Il gradite modifiche nell'aggiornamento 1.8 sono in parte da biasimare per questo, in quanto hanno reso il gioco più accessibile a nuovi giocatori, il che ha attirato un'intera ondata di nuovi agenti. È un'ulteriore prova che, di questi tempi, un gioco non è mai veramente finito una volta rilasciato: l'aggiunta di sfide cooperative, nuove missioni e più modalità multiplayer può dare vita a questi grandi titoli MMO.



Hai bisogno di ulteriore aiuto per iniziare? Dai un'occhiata al nostro Guida allo sviluppo dei personaggi di The Division .

Se sei uno degli spazzini alle prime armi che invadono la visione di New York piena di virus della Divisione, dovresti trovare la seguente serie di suggerimenti piuttosto utili mentre combatti contro i teppisti predoni e il personale militare disonesto.



Gioca prima la storia

La divisione

Anche se potresti essere tentato di tuffarti direttamente in attacchi multiplayer, vale la pena passare attraverso la campagna di The Division, che in realtà è piuttosto buona, prima. È ambientato in una versione del prossimo futuro di New York City in cui una micidiale pandemia di vaiolo si diffonde il Black Friday dopo essere stata piantata su soldi già sporchi (lavatevi sempre le mani dopo aver maneggiato denaro, gente). L'area viene messa in quarantena mentre il governo degli Stati Uniti attiva la sua collezione di agenti agenti dormienti della Strategic Homeland Division, altrimenti nota come The Division.

Da lì, il gioco adotta un approccio relativamente sicuro alla narrazione, con tutti i cliché e i cliché del gioco militare moderno. Ma questo è compensato da un ritmo eccellente, ampie aree aperte da esplorare, riprese solide basate su copertine e un ottimo design di livello. È un viaggio assolutamente da fare.



Completare la campagna è qualcosa che puoi fare abbastanza rapidamente, fermandoti di tanto in tanto per missioni secondarie, incontri agli angoli delle strade casuali e altri piccoli conflitti lungo il percorso. Ti insegnerà di più sul mondo in cui vivi e su molte delle tattiche che vorrai avere come parte del tuo arsenale. Ti aiuta a giocare da solo (a parte il matchmaking necessario), o concentrarti solo sui contenuti PvE in The Division, specialmente dopo l'aggiornamento 1.8, in modo da poter vivere la storia e fare i conti con il gioco al tuo ritmo.

Prenditi del tempo per capire il bottino, i livelli e gli equipaggiamenti

La divisione

Salire di livello in The Division funziona come ti aspetteresti. Uccidendo i nemici, completando le missioni e avanzando nel gioco, guadagni XP che contribuiscono al tuo livello generale. Durante il processo di aumento di livello, occasionalmente guadagni punti abilità da destinare alle abilità mediche, tecnologiche o di sicurezza. Ogni abilità, come evidenziare i nemici in un livello o far cadere una torretta, può essere potenziata anche tramite vantaggi.

Durante il gioco, troverai e acquisterai molti attrezzi, comprese armi primarie come fucili d'assalto, armi secondarie (sono un debole per i fucili a pompa) e armi da fuoco. Tutte le pistole possono essere modificate anche con accessori, il che consente la personalizzazione. Dovrai anche proteggere varie parti del corpo dal freddo e, beh, dai proiettili. In quanto tali, ci sono anche corazze, maschere per il viso, ginocchiere, guanti, zaini e fondine per armi da prendere in considerazione. Considerato tutto questo equipaggiamento, per non parlare dei numeri DPS liberali e delle statistiche delle abilità disponibili nel menu di pausa, è chiaro che The Division è tutt'altro che un semplice sparatutto in terza persona.

Inoltre, il gioco è stato recentemente aggiornato con una funzione Loadouts, che puoi utilizzare per assegnare set predeterminati di armi, equipaggiamento e scelte di abilità. Non puoi scambiare gli equipaggiamenti in battaglia, ma a metà missione potrebbe essere una buona idea passare da un supporto a lungo raggio a qualcosa di più vicino e tattico quando si entra in un edificio.

Un po 'come Destiny, ma non

La divisione

Può aiutare a cercare di capire un nuovo gioco in relazione ad altri giochi popolari. Destiny è un ottimo barometro per il destino e The Division condividono molto DNA, ma alla fine sembra molto diverso da giocare .. Tuttavia, proprio come in Destiny, non tutto The Division è uno spazio sociale condiviso.

Invece, trovi altri giocatori in aree hub come il rifugio e le aree del quartier generale delle mappe, simili a The Tower and Farm nell'universo di Destiny. A differenza di Destiny, tuttavia, non incontrerai mai altri giocatori nell'area del mondo aperto, ma puoi scontrarti con altri umani nella Zona Nera (più su quale sotto).

Puoi fare la fila per le missioni con il sistema di matchmaking casuale per trovare qualcuno intorno al tuo livello che ti aiuti se necessario, un po 'come gli eventi open world e le cadute notturne di Destiny. Anche il sistema di loot sembra simile, nel senso che i nemici possono rilasciare munizioni, armi e equipaggiamento, ma The Division, nel suo insieme, dipende molto più dalla tua abilità e dal movimento tattico attraverso la copertura di quanto non lo sia da quale pezzo di petto esotico decidi di equipaggiarti. In quanto tale, è importante non concentrarsi sulla macinazione per ottenere un equipaggiamento migliore - sebbene sia ancora importante, affinare la consapevolezza ambientale e la tecnica di combattimento è altrettanto cruciale.

Stai lontano dalla Zona Nera finché non sei pronto

La divisione

Una delle parti più eccitanti (e terrificanti) di The Division è l'area della Zona Nera incentrata sul PvP. Quando il gioco è stato lanciato era una zona intimidatoria piena di giocatori che erano decisi a non fare altro che uccidere altri giocatori. L'ultimo aggiornamento ha cambiato abbastanza la Zona Nera che ora non solo è più accessibile ai nuovi giocatori, ma è meno ostile in generale.

Detto questo, non dovresti avventurarti nella Zona Nera fino a quando non sarai assolutamente pronto per questo.

In precedenza, se ti trovavi nella Zona Nera saresti stato etichettato come 'Ladro' se aprivi il fuoco su un altro giocatore, ma questa mancanza di leggibilità metteva i giocatori fiduciosi in grave svantaggio. Ora devi attivare il tuo stato di Roguebprimaspari su un altro umano, che livella un po 'il campo di gioco dando al tuo bersaglio una frazione di secondo o due per prepararsi all'attacco.

Se ti ritrovi a desiderare più sangue, puoi sempre passare alla nuova modalità Schermaglia. E non preoccuparti se non ti senti mai pronto per i deathmatch o lo stalking della Zona Nera: c'è così tanto da fare nella parte principale del gioco che è improbabile che ti ritroverai mai a lottare per sfruttare una nuova vena di XP.