Le tempeste sono ciò che rende Mad Max degno di essere giocato

Ero quasi cieco. Mi avvolgeva un'oscurità dorata accompagnata dal fragore assordante del vento rabbioso e ululante. Perso, vagavo senza meta, correndo di tanto in tanto a destra oa sinistra per evitare i detriti che erano stati sferzati dalla tempesta e lanciati contro di me. All'inizio mi sono sentito soffocare, come se fossi trappe