Kerbal Space Program 2 si dirige nello spazio mentre è fondato sulla scienza

kerbal space program 2 heads space while grounded science

I veri scienziati si stanno assicurando che il sequel rimanga fedele alle sue radici pratiche, anche mentre si dirige verso il territorio teorico

Kerbal Space Program ha un segreto, ma non è difficile da trovare: ci vuole solo un po 'di tempo. Mentre giocherelli con le configurazioni dei razzi e i carichi utili del carburante, mentre guardi nervosamente il timer per il conto alla rovescia sulla piattaforma di lancio, mentre regoli una velocità orbitale, all'improvviso accade: qualcosa fa clic e tuprendilo. E una volta ottenuto, vuoi solo vedere cosa puoi fare con esso.



Il segreto aperto del programma Kerbal Space è che offre ai giocatori una visione reale della fisica orbitale in un modo che la maggior parte delle classi non può fare. Il sequel uscirà quest'anno e, sebbene Kerbal Space Program 2 abbia gli occhi puntati sui viaggi interstellari e altre imprese che sono ancora strettamente teoriche, i suoi progettisti sono desiderosi di mantenere la capacità dell'originale di emozionare, stupire e, in definitiva, insegnare.



'Il tipo di aspetto educativo accidentale di questo gioco è una delle cose più belle', afferma il direttore creativo Nate Simpson. 'Non è un gioco educativo con la 'E' maiuscola e non lo commercializziamo come tale, ma poi impari alcune cose davvero grandi e fondamentali sul modo in cui funziona l'universo, il che è molto raro per un videogioco.'

Per la maggior parte dei giocatori, il momento 'a-ha' è quando capiscono per la prima volta:veramentecapire - come funziona un'orbita.



'Tutti sanno cos'è un'orbita: è quando una cosa gira intorno a un'altra cosa!' Michael Cook, produttore esecutivo presso l'editore Private Division, afferma. 'Ma c'è un momento in cui ti rendi conto che non stai volando per arrivare nello spazio, stai volandolateralmenteper arrivare nello spazio. E poi c'è una serie di concetti - progrado e retrogrado - in cui stai essenzialmente cambiando le dimensioni della tua orbita andando più veloce o più lento. C'è un momento in cui tutto cambia di 90 gradi nel tuo cervello e tu sei tipo,oooh!E all'improvviso c'è questo universo di possibilità & hellip; tutto in un certo senso si basa su se stesso '.

Miniatura di YouTube

Ma come continuare a insegnare concetti fondamentali quando ci si allontana dalla scienza pratica, applicata e nella teoria? Gli sviluppatori avevano un nuovo video dimostrativo da mostrare al PAX East, che includeva filmati di colonie planetarie, nuove forme di propulsione nucleare, piattaforme di lancio spaziali e, infine, viaggi verso stelle lontane. Gli sviluppatori sono profondamente consapevoli del problema e stanno prendendo provvedimenti per assicurarsi che Kerbal Space Program 2 mantenga le fondamenta dell'originale - o almeno, la maggior parte di esso.

Quando la prima persona mette piede su Marte, presumo che la sua storica dichiarazione includerà un grido alla nostra squadra



Nate simpson

Direttore creativo

'Ovviamente, se questi problemi tecnici fossero completamente risolti, li utilizzeremmo subito', afferma Cook. 'Ma non c'è un solo motore in questo che non abbia un qualche tipo di radice nella scienza reale.'

Poiché le distanze interstellari sono ordini di grandezza maggiori di quelle che si trovano all'interno di un singolo sistema solare, Kerbal Space Program 2 sta introducendo nuovi motori a razzo che utilizzano forme nuove e teoriche di carburante, come l'idrogeno metallico - gas idrogeno che è stato compresso al punto che forma un reticolo alcalino, che sarebbe un combustibile estremamente potente.

'La maggior parte delle sfide ingegneristiche con i motori di nuova generazione riguardano il raffreddamento', spiega Simpson. 'Si scopre che è abbastanza facile far accadere cose molto violente all'interno dell'ugello di un razzo. Il problema è che tutto ciò che non è vaporizzare il veicolo stesso. '

Ad aiutare il team del Kerbal Space Program 2 è un gruppo di esperti scientifici, che include il dottor Uri Shumlak, presidente associato per la ricerca presso il dipartimento di aeronautica e astronautica dell'Università di Washington. C'è anche il dottor Joel Green, un astrofisico che lavora al James Webb Space Telescope, che fornisce al team una guida sul movimento dei corpi celesti.

'Potremmo dedicare ancora più tempo a confrontare queste cose con la realtà, perché gran parte di esse è così, in apparenza, non plausibile', dice Cook.

La presentazione del PAX East si appoggia pesantemente alla commedia involontaria del Kerbal Space Program 2: molto di ciò che rende il suo particolare approccio alla scienza così divertente, dopotutto, è guardare le cose andare in modo catastrofico. Le esplosioni che ne derivano hanno ricevuto un significativo restyling e il nuovo sistema di illuminazione rende tutto più drammatico e reale: la sequenza di lancio mostrata dal team è stata particolarmente emozionante.

Ma la presentazione evidenzia anche alcune di queste frontiere inesplorate per l'esplorazione. Le schiere solari si estendono sulla superficie di una luna lontana e altrove un velivolo interstellare delle dimensioni dell'Empire State Building scivola dagli ormeggi e si allontana da un cantiere navale orbitale sullo sfondo degli anelli di un gigante gassoso.

È stimolante vedere, anche quando le navi sono equipaggiate da stupidi Kerbals con gli occhi spalancati. E quell'ispirazione ha dimostrato di essere motivante. Una persona che si era messa in fila per vedere la demo di PAX, dice Simpson, ha detto loro di aver recentemente accettato un lavoro con SpaceX e che era stato Kerbal Space Program a interessarlo originariamente all'esplorazione spaziale.

'Questa è una progressione che può andare molto, molto lontano', ha detto ridendo. 'Quando la prima persona mette piede su Marte, presumo che la sua storica dichiarazione includerà un grido al nostro team'.