Julian Gollop è stato 'indignato' dall'XCOM FPS di 2K, ha quasi lanciato lui stesso un Kickstarter

L

Cinque estati fa, mentre Firaxis stava tranquillamente abbandonando il riavvio di XCOM che avrebbe rinvigorito le tattiche a turni, 2K ha annunciato uno sparatutto in prima persona chiamato XCOM. Ignari del fedele seguito anche nelle opere, gli abitanti di Internet dalla mentalità strategica erano inorriditi. Così anche, a quanto pare, è stato il creatore originale di X-Com Julian Gollop.

'Non sono sicuro di averlo detto a qualcun altro, in realtà', ha detto al nostro Joe in una conversazione sul realizzazione di X-Com . 'Ma nel momento in cui Take2 ha fatto il primo annuncio di un gioco X-Com, che è diventato The Bureau, quando hanno annunciato per la prima volta che sarebbe stato un FPS, ero così indignato che ero determinato a iniziare una campagna di crowdfunding per fare un vero gioco X-Com. '

Naturalmente, sappiamo che Gollop non ha seguito - avrebbe invece continuato a riavviare un altro dei suoi amati classici tattici come Chaos Reborn .



'Ho cambiato idea quando Firaxis ha annunciato la loro versione di X-Com perché sapevo che avrebbero effettivamente fatto un buon lavoro', ha spiegato. 'C'è stato un breve periodo in cui stavo per farlo, ma non è durato.'

La triste vittima di tutto questo oltraggio è stata l'originale sparatutto XCOM svelato nel 2010, basato su un prototipo Irrational in cui le missioni si sarebbero trasformate in un pericoloso crescendo, costringendo infine i giocatori a fuggire. Il gioco rilasciato alla fine da 2K Marin e 2K Australia, The Bureau, era uno sparatutto in terza persona piuttosto meno ambizioso nel suo design. L'hai mai suonato?