Aiuta Valve a setacciare Steam alla ricerca di pepite d'oro indie: diventa un Steam Explorer

help valve sift through steam

Steam è troppo potente?

Aggiornamento del 4 aprile 2017:Jim Sterling e John Bain hanno discusso della loro visita a Valve.



Gli YouTuber James Stanton, alias Jim Sterling, e John 'TotalBiscuit' Bain sono stati invitati a Valve la scorsa settimana per discutere del presunto problema di rilevabilità di Steam. Ora, entrambi hanno rilasciato video che parlano della loro visita e delle misure che Valve intende adottare per correggere il problema. La grande idea: Steam Explorers.



Correlati: ecco un elenco dei migliori giochi Steam gratuiti .

Un fatto divertente per te: secondo SteamSpy , Il 38% di tutti i giochi mai pubblicati su Steam sono stati rilasciati lo scorso anno. Molti di questi sono ciò che Valve apparentemente chiama 'giochi falsi': titoli derivati, di scarsa qualità, sfornati da sviluppatori cinici alla ricerca di soldi in fretta. Immagina quanto deve essere scoraggiante, come indie laborioso, vedere un gioco in cui hai investito qualcosa di te stesso essere annegato in una marea di tali schifezze.



Secondo Sterling e Bain, lo schema Steam Explorers è la soluzione di Valve. Nuovi video su ciascuno dei loro canali descrivono il piano in dettaglio: gli esploratori vengono reclutati tra gli utenti di Steam e verrà chiesto di giocare attraverso le code di giochi, con la possibilità di contrassegnare tutto ciò che sembra buono. Più flag ottiene un gioco, più gli algoritmi di Steam lo favoriranno e più sarà visibile.

Le code degli esploratori saranno composte da giochi che non si sono venduti bene, per garantire che un indie promettente non si sia perso nel diluvio. Qualsiasi utente di Steam può diventare un esploratore e coloro che lo faranno avranno il proprio forum.

Anche un precedente tentativo di crowdsourcing delle recensioni, il sistema dei curatori, sta subendo alcune modifiche: Valve aggiungerà nuove funzioni come l'incorporamento di video, i primi dieci elenchi e diversi tipi di ordinamento. Gli sviluppatori potranno anche fornire le chiavi di gioco direttamente ai curatori tramite Steam, piuttosto che fare affidamento su canali esterni più vulnerabili. I curatori riceveranno anche informazioni su come il loro lavoro influisce sulle vendite di giochi e Valve sta valutando ulteriori incentivi per continuare a farlo, fino al pagamento incluso.



In altre notizie, Valve ha anche ammesso che i 'giochi falsi' traggono la maggior parte dei loro soldi dalle carte collezionabili di Steam, quindi puoi aspettarti alcune modifiche anche a quel sistema.

Se desideri guardare i video per intero, ecco TotalBiscuit (un'ora), ed ecco Jim Sterling (venti minuti).

Storia originale 31 marzo 2017:Sia James Stanton, alias Jim Sterling, sia John Bain, alias TotalBiscuit, sono stati al quartier generale di Valve per discutere del futuro di Steam come piattaforma di vendita al dettaglio. Durante questi colloqui, hanno parlato con Valve della vetrina, della cura di Steam e delle funzionalità future che potrebbero essere implementate.

Secondo TotalBiscuit , questa consultazione ha riguardato 'cura, giochi di truffa, scoperta e altro'. Le discussioni inoltre non erano vincolate da un accordo di non divulgazione, quindi maggiori dettagli dovrebbero arrivare nei prossimi giorni.

Questi cosiddetti 'giochi truffa' si verificano quando uno sviluppatore pompa un volume elevato di contenuti di bassa qualità sulla piattaforma. Sterling è stato probabilmente scelto a causa delle sue esperienze con Digital Homicide, una società di giochi accusata di utilizzare questa pratica che ha tentato senza successo di citare in giudizio lo YouTuber di recente.

Si spera che Valve presti orecchio anche agli sviluppatori, poiché sono quelli su cui le decisioni future influenzeranno di più. Tuttavia, come voce della comunità di gioco, Sterling e Biscuit sono probabilmente scelte decenti. Senza dubbio genereranno una buona pubblicità per Valve anche dopo la visita.