Da Unreal Engine a Unity: i motori di gioco più importanti mai creati

from unreal engine unity

I motori di gioco guidano il cambiamento nel settore, ma quali hanno avuto l'impatto maggiore?

Richiamo Robo

Sebbene un motore di gioco sia tecnicamente solo un pezzo di software che crea la struttura per un videogioco, è molto più di una stringa infinita di codice. Un buon motore è sia il cuore che il cervello che rende possibile il tuo gioco preferito, consentendo agli sviluppatori di creare le loro visioni e farci correre selvaggi nei mondi che concepiscono.



Sostengono ogni gioco a cui hai giocato, ma in alcuni casi un motore può fare molto di più che assicurarci che ci stiamo divertendo con un gioco. Pensa a un'importante svolta nella storia dei videogiochi e puoi essere certo che dietro di essa c'è un cavallo di battaglia affidabile.



Dopotutto, sono stati i motori rivoluzionari a rendere possibile il salto in tre dimensioni, l'introduzione di generi completamente nuovi come gli sparatutto in prima persona e persino la proliferazione di giochi indipendenti. I motori, se vuoi, guidano il progresso.

E poi c'è il lato commerciale delle cose. Un grande motore di gioco può trasformare lo studio dietro di esso in una centrale elettrica, sia attraverso l'efficienza e i profitti ottenuti dalla condivisione della tecnologia con i colleghi, sia grazie al vantaggio competitivo di una potenza su misura. I motori elencati di seguito hanno fatto tutto questo, e poi alcuni.



Unreal Engine

Quando Tim Sweeney iniziò a scrivere il motore di un gioco per rivaleggiare con Quake e Doom nel 1995, non poteva aspettarsi che sarebbe stato il motore stesso e non il gioco a cambiare per sempre Epic Games.

Fortnite è destinato ad attrarre un'intera nuova ondata di creatori



Unreal si è rivelato un grande e importante gioco. Il suo motore, tuttavia, ha avviato una rivoluzione. L'Unreal Engine si è rivelato un successo immediato con licenziatari come Microprose e Legend Entertainment che ne avevano accesso anche prima che Epic pubblicasse il gioco omonimo.

Alla fine degli anni '90 circa 20 giochi venivano realizzati su Unreal Engine. Nei due decenni successivi, quel numero è cresciuto così tanto che è difficile individuare in modo affidabile una cifra esatta. Il comitato del Guinness World Records lo ha messo a 408 quando ha incoronato il motore di gioco di maggior successo del mondo di Epic nel luglio 2014.

Non è nemmeno solo una questione di quantità, poiché questa è la tecnologia dietro alcuni dei veri grandi del PC, come Deus Ex e BioShock, oltre a potenziare franchise tra cui Borderlands e Mass Effect, oltre a royalty picchiaduro in la forma di Street Fighter V .

Il rilascio del più recente poster di Unreal Engine, Fortnite, ha attirato un'intera nuova ondata di creatori che sperano di replicare il suo successo, in particolare con UE4 gratuito a partire dal 2015 (gli sviluppatori pagano solo royalties superiori a un determinato importo di entrate).

Recente rivelazione di Unreal Engine 5 suggerisce che la prossima generazione di questo strumento ampiamente comune sarà anche un altro punto di svolta. Infatti, Fortnite passerà a UE5 il prossimo anno .

fonte

Ai tempi in cui ogni nuovo prodotto di Valve segnava una piccola rivoluzione nei giochi per PC, il motore Source era tra i più grandi. Verso la fine dello sviluppo di Half-Life, Valve ha superato la versione modificata del motore Quake che stava utilizzando e ha iniziato a lavorare su una tecnologia personalizzata.

Counter-Strike: Source ha introdotto Source nel mondo, ma è stato solo in Half-Life 2, con la sua grafica spettacolare e la fisica realistica, che abbiamo visto il suo vero potenziale. Eppure, nonostante ciò, Valve è rimasta l'utente principale del suo straordinario motore.

Sebbene Source, sebbene modificato in modo sostanziale, abbia alimentato alcuni eccezionali giochi di terze parti come Vampire: The Masquerade - Bloodlines e la serie Titanfall, non è mai davvero decollato con i colleghi del settore di Valve. Ma il capo di Valve Gabe Newell non sta perdendo il sonno per questo.

'Per i nostri sviluppatori funziona alla grande, per altri sviluppatori non è così utile come Unity. Quindi è un po 'come, è qui se le persone lo vogliono ', ha detto Newell a proposito della Fonte 2 nel 2017.' Non è un modo per fare soldi per noi '.

Dentro

Unità

Unity è ora il motore di scelta per gli indie con un budget limitato. Ma la tecnologia ha impiegato del tempo per far girare la palla e cambiare il settore.

GooBall ha debuttato con il motore Unity nel 2005, ma è stato solo all'inizio degli anni 2010, quando giochi come Thomas Was Alone e una pletora di successi per dispositivi mobili, quella parola si è diffusa. Entro la metà di questo decennio, Unity era già uno dei motori di gioco più popolari al mondo, accogliendo progetti sempre più ambiziosi, inclusi successi indipendenti come Firewatch e Superhot.

Spesso elogiato per essere facile da usare, versatile e conveniente (è difficile battere quel prezzo entry-level di £ 0,00), Unity non andrà da nessuna parte presto.

id Tech

Se c'è mai un museo di giochi per PC, le righe di codice di id Tech dovrebbero essere visualizzate in esso, in stile Magna Carta.

id Tech ha inaugurato l'era 3D con l'uscita di Doom nel 1993. Sei iterazioni dopo, aiuta ancora a definire gli sparatutto moderni, consentendo a id di esporre la sua visione per il combattimento 'spinto in avanti' in Doom e nel prossimo Doom Eternal.

id Tech sta ancora aiutando a definire i tiratori moderni

Ma le prospettive di longevità di id Tech non sembravano così interessanti solo un decennio fa. La sua popolarità è diminuita nel corso degli anni fino a quando, alla fine, la società madre di id Software, ZeniMax, l'ha resa disponibile solo agli studi sotto il suo ombrello. Questa esclusività ha fatto ben poco per danneggiare il suo profilo, tuttavia, poiché progetti come la serie di riavvio di Wolfenstein di MachineGames e Tango Gameworks The Evil Within ora portano il suo logo.

Sorprendentemente, tuttavia, Rage 2 non ha utilizzato id Tech, nonostante il gioco fosse una collaborazione tra Avalanche Studios e id. Invece, Avalanche Studios ha scelto di utilizzare il suo motore Apex interno, che alimenta la serie Just Cause. Sarà affascinante vedere quale effetto avrà questa influenza esterna sulle future versioni di id Tech e sulla sua futura implementazione.

Non preoccuparti, però - Doom Eternal è stato interamente costruito in id Tech 7.

I migliori giochi per PC 2017 - Prey

CryEngine

CryEngine non è il motore più user-friendly in circolazione, il che potrebbe spiegare perché pochi studi oltre ai suoi produttori di Crytek sono riusciti a domarlo. Non è nemmeno il miglior motore ottimizzato al mondo: molti sviluppatori confermano che la straordinaria grafica che può produrre non è facile.

Ma niente di tutto ciò aveva importanza nel 2004, quando Crytek ha ridefinito l'idea di un gioco di riferimento per PC con Far Cry, solo per spingerlo ulteriormente nel 2007 con Crysis. I giorni d'oro del CryEngine sono, probabilmente, passati, ma la tecnologia rimane popolare tra alcuni sviluppatori, incluso Arkane Studios, che la utilizzava per Prey.

Nel tentativo di attirare l'attenzione dei produttori indipendenti, l'ultima iterazione del motore ha introdotto un nuovo modello pay-what-you-want.

E la sua eredità è più profonda di quanto potresti immaginare: CryEngine è una parte importante del portafoglio di Ubisoft, poiché ogni gioco di Far Cry dalla seconda puntata utilizza una versione pesantemente modificata del CryEngine chiamata Dunia.

Thief: The Dark Project

Il motore oscuro

Il modo più semplice per misurare un motore di gioco è la grafica. La convinzione comune è che un buon motore dovrebbe produrre bellissimi giochi. Ma la grafica, sebbene l'aspetto più evidente, è solo un segno delle prestazioni di un motore. Ad esempio, mentre i giochi eseguiti su Dark Engine erano sufficientemente belli per il loro tempo, i loro risultati principali si trovano altrove.

Thief: The Dark Project, il suo sequel e System Shock 2, hanno aperto la strada al genere stealth come lo conosciamo grazie all'intelligenza artificiale avanzata del nemico e alle funzionalità audio rese possibili da Dark Engine. La tecnologia dal nome appropriato ha dato agli sviluppatori il pieno controllo della propagazione del suono all'interno del gioco, aggiungendo molto all'atmosfera di suspense.

Inoltre ha dotato l'IA nemica di tre distinti livelli di consapevolezza del carattere del giocatore: riconoscimento vago, riconoscimento preciso e acquisizione definita che richiede un attacco. In modo appropriato, quindi, i risultati di Dark Engine si nascondono sullo sfondo.

Solo causa 4

Havok Physics / Destruction

Havok non è come gli altri motori in questo elenco, in quanto non puoi costruire un intero gioco con esso. Havok è invece una suite di strumenti specializzati che gestiscono le parti divertenti dei giochi: esplosioni, proiettili che colpiscono i nemici, edifici fatiscenti e tutto quel jazz distruttivo.

Per dirla semplicemente, se hai visto uno spettacolo di fisica particolarmente spettacolare in un gioco di recente, è probabile che Havok li abbia alimentati.

Sin dal suo modesto inizio in giochi come London Taxi Racer 2, Havok è apparso in più di 600 giochi. E nessuno di loro esemplifica il software meglio della serie Just Cause. Il particolare tipo di caos che è culminato in Just Cause 4 è forse la migliore pubblicità che le persone dietro Havok avrebbero mai potuto sperare.

Battlefield V

Congelamento

Electronic Arts ha avuto bisogno di un po 'di tempo per capire l'importanza di Frostbite, ma una volta che l'ha fatto, non ha mai guardato indietro.

un perfetto esempio del potenziale che possiede la tecnologia unificante

La serie di motori distinti come Battlefield, FIFA e Need for Speed ​​fornisce un perfetto esempio del potenziale che la tecnologia unificante ha per i grandi editori. Più studi che lavorano sullo stesso motore lo rendono più versatile, efficiente e, relativamente parlando, più facile da domare.

DICE ha introdotto per la prima volta il suo motore interno in Battlefield: Bad Company nel 2008, ma a giudicare dall'entusiasmo di EA nei suoi confronti, Frostbite è solo all'inizio.

Baldur

Infinity Engine

La tecnologia alla base di giochi leggendari come Baldur's Gate di BioWare e Icewind Dale di Black Isle Studio sarà per sempre una parte importante del patrimonio dei PC. Infinity Engine è stato un elemento fondamentale per una nuova generazione di CRPG, l'età d'oro dei giochi per PC e uno degli studi più amati di quell'epoca in BioWare. Pochi pezzi di software hanno avuto un tale impatto su un'intera generazione di giocatori.

Inoltre, a differenza di molti dei suoi pari, Infinity Engine è invecchiato con grazia. Nel 2016 abbiamo visto l'uscita di Baldur's Gate: Siege of Dragonspear, il primo nuovo gioco alimentato dal motore dal 2002. Responsabile di quel riemergere è Beamdog, lo studio che ha gestito tutte le recenti edizioni migliorate di classici come Icewind Dale e due Giochi di Baldur's Gate. Possa questo mantenere in vita Infinity Engine per molto tempo.