Il primo gioco degli ex sviluppatori Blizzard, Bonfire Studios, sarà 'focalizzato sul PC', per un 'pubblico ristretto'

first game from ex blizzard devs bonfire studios will be pc focused

World of Warcraft Battle For Azeroth alliance

È passato un po 'di tempo dall'ultima volta che abbiamo avuto notizie di Bonfire Studios , la casa di sviluppo indipendente guidata dall'ex designer di World of Warcraft Rob Pardo. Ma solo perché sono stati in silenzio negli ultimi due anni non significa che lo studio non sia stato occupato. In un recente discorso, Pardo afferma che il primo gioco dello studio è stato progettato per un pubblico 'core' di PC.



Pardo, che si è dimesso dalla sua posizione di chief creative officer presso Blizzard nel 2014, ha parlato con Morgan Webb al recente GamesBeat Summit di Los Angeles e ha fornito alcuni dettagli (estremamente) ampi sul primo gioco su cui Bonfire Studios sta lavorando. Ha detto che lo studio sta lavorando con il motore Unity e utilizzando piccoli team, ma ha sottolineato che non sono 'completamente concentrati' sui giochi mobili.



Ha detto che Bonfire si è concentrato sui giochi multiplayer online, guardando sia ai concetti competitivi che cooperativi, ma alla fine stabilendosi su un gioco che ha elementi di entrambi per il suo primo titolo.

'È un gioco per PC', ha detto Pardo. 'È decisamente molto di più per un pubblico' core '; non usciremo all'improvviso e faremo Candy Crush. '



'Il tempo trascorso alla Blizzard ci ha insegnato bene cosa vogliono i giocatori', ha aggiunto, con quella che potrebbe essere definita una risatina ironica. Ecco il video; la discussione su Bonfire inizia alle 12:50 circa:

Miniatura di YouTube

A parte quella breve discussione sul primo titolo senza nome e non annunciato di Bonfire, il resto della discussione si concentra principalmente su come costruire una cultura produttiva e positiva all'interno di uno studio di sviluppo. È un discorso interessante, soprattutto alla luce delle recenti rivelazioni sulla cultura del posto di lavoro estremamente negativa nell'industria dei giochi.

Relazionato:Il momenti più importanti nella storia di World of Warcraft



Ma questo non ci lascia ancora molto da fare, a parte il primo gioco di Bonfire che quasi sicuramente sarà quello che alla fine tratteremo qui un giorno.