Il direttore di Final Fantasy XIV afferma che Microsoft sta bloccando il cross-play MMO

Final Fantasy XIV Viera

Final Fantasy XIV ha il cross-play su PlayStation 4 e PC, ma il regista Naoki Yoshida afferma che le restrizioni di Microsoft stanno bloccando il supporto (o un porting) su Xbox One. Ciò è particolarmente degno di nota, dal momento che Final Fantasy XI è stato un pioniere multipiattaforma anni prima, consentendo ai giocatori di unirsi su PS2, Xbox 360 e PC, e quello Sony è stata la sostenitrice più reticente del cross-play nel passato.

'Due mesi fa, ho discusso con Phil Spencer', racconta Yoshida Wccftech . “L'ho già spiegato in passato, ma siamo pronti a fare il crossplay in qualsiasi momento. Ci sono due regolamenti per Microsoft che ostacolano il cross-play fattibile. In parole semplici, un gioco in stile FPS non ha problemi con questi due regolamenti. Se avessimo realizzato un gioco FPS, avremmo già il crossplay. '

La traduzione è un po 'approssimativa, ma Yoshida dice che ci sono due restrizioni principali. Uno è che 'i giocatori con piattaforme diverse non possono chattare tra loro nel gioco'. L'altro è che “non puoi creare una comunità con giochi su una piattaforma diversa. Non puoi formare una gilda, non puoi entrare in una shell di link e nessuna società libera. '



Yoshida dice: “Vorrei che Microsoft cambiasse le loro normative. E questo non è limitato a Microsoft, ma ci sono molti giocatori che hanno solo esperienza di cross-play con i giochi FPS. ' Senza indennità per la comunicazione richiesta per un MMO, Yoshida afferma che FF14 non andrà su Xbox.

Eppure ci sono già esempi di alcuni giochi che riescono a superare quelli che sembrano essere gli stessi problemi. Dauntless è stato recentemente lanciato con il cross-play completo su tutte e tre le piattaforme, senza apparenti restrizioni sulla chat multipiattaforma. Dauntless, tuttavia, consente ai giocatori di rinunciare al cross-play, il che potrebbe essere il motivo per cui viene trattato in modo diverso.

Leggi di più:Accedi al migliori MMORPG su PC

Su tutta la linea, i produttori di console non sono stati in prima linea con i giocatori riguardo alle restrizioni in atto per il cross-play. Sembra che gli sviluppatori di Final Fantasy XIV semplicemente non vogliano dividere la base di giocatori rendendo il cross-play opzionale in base alle apparenti normative Microsoft, e la stessa preoccupazione potrebbe ostacolare il supporto multipiattaforma per altri MMORPG.