Tutto è consentito su Steam ora, purché non sia illegale

censura a vapore

Le politiche di Valve riguardo ai tipi di contenuti consentiti su Steam non sono mancate di polemiche, in particolare negli ultimi mesi, sia da parte delle persone preoccupate per i contenuti violenti e sessuali sul servizio, sia da coloro che non vogliono vedere alcuna censura sul negozio. Oggi, Valve ha pubblicato una dichiarazione più chiara su ciò che è consentito. In breve, qualsiasi contenuto può essere su Steam, ad eccezione di cose che 'sono illegali o che trollano'.

Valve afferma: 'Siamo finiti per tornare a uno dei principi in prima linea nelle nostre menti quando abbiamo avviato Steam, e più recentemente abbiamo lavorato su Steam Direct per aprire lo Store a molti più sviluppatori: Valve non dovrebbe essere quella giusta. decidere questo. Se sei un giocatore, non dovremmo scegliere per te quali contenuti puoi o non puoi acquistare '.



Ora che possiamo contare su un vapore bollente, non c'è bisogno di vergognarsi nel dare un'occhiata al migliori giochi di sesso su PC .



Il pieno post sul blog delinea il processo di pensiero che li ha portati qui in modo molto più dettagliato, ma essenzialmente Valve ha intenzione di rimanere il più possibile a distanza nella cura dei contenuti consentiti su Steam. Invece, vogliono migliorare le tue opzioni durante la navigazione nel negozio.

'Abbiamo già alcuni strumenti, ma sono troppo nascosti e non abbastanza completi. Ti consentiremo di ignorare i nostri algoritmi di raccomandazione e nascondere i giochi contenenti gli argomenti che non ti interessano. Quindi, se non vuoi vedere i giochi di anime sul tuo Store, sarai in grado di fare quella scelta. Se desideri più opzioni per controllare esattamente quali tipi di giochi i tuoi figli vedono quando navigano nello Store, sarai in grado di farlo '.



Dicono che questo cambiamento sia destinato anche a beneficiare gli sviluppatori. Valve afferma che coloro che 'creano contenuti controversi non dovrebbero avere a che fare con molestie perché il loro gioco esiste e costruiremo strumenti e opzioni per supportarli', anche se non ci sono dettagli su cosa comporterà esattamente.

Naturalmente, anche i parametri dei giochi 'illegali o trolling' sono aperti all'interpretazione, con leggi su tutto, dalla nudità all'esibizione di immagini naziste che spaziano in tutto il mondo - non importa come definisci 'trolling'.

A tal fine, Valve afferma 'avremo bisogno di gestire questo caso caso per caso. Di conseguenza, quasi certamente continueremo a lottare con questo per un po '. Il nostro pensiero attuale è che spingeremo gli sviluppatori a divulgare ulteriormente qualsiasi contenuto potenzialmente problematico nei loro giochi durante il processo di invio e smetteremo di fare affari con chiunque si rifiuti di farlo onestamente '.



Questi problemi sono emersi continuamente nel corso degli anni, anche se negli ultimi mesi si sono verificati diversi incidenti. A maggio, un certo numero di Gli sviluppatori di visual novel sono stati contattati da Valve con avvertimenti che i contenuti di natura sessuale dei loro giochi violavano le norme di Steam. Valve alla fine ha annullato quegli avvertimenti, ma la confusione risultante ha lasciato molti sviluppatori incerti su Steam e ne aveva alcuni raggiungendo negozi come GOG anziché.

Prima di ciò, Valve ha represso gli sviluppatori di giochi Steamy che offrivano patch senza censura scoprire i pezzi cattivi su siti Web di terze parti. Non è ancora chiaro se questo giro di vite rimarrà influenzato da queste regole - o addirittura se questi tipi di giochi saranno censurati su Steam.

Più recentemente, a gioco che raffigurava sparatorie nelle scuole ha catturato gli occhi dei cani da guardia tradizionali e Valve ha successivamente rimosso il gioco da Steam, anche se dicono che non si trattava del contenuto del gioco, ma piuttosto della presunta 'storia di abuso dei clienti, pubblicazione di materiale protetto da copyright e manipolazione delle recensioni degli utenti' da parte dello sviluppatore.

Tuttavia, Valve vuole chiarire che, indipendentemente da ciò che consentono nel negozio, non stanno facendo approvazioni.

'Se permettiamo al tuo gioco di entrare nello Store, non significa che approviamo o siamo d'accordo con qualsiasi cosa tu stia cercando di dire con esso. Se sei uno sviluppatore di giochi offensivi, non siamo noi che ti schieriamo con te contro tutte le persone che offendi. Ci saranno persone in tutta la comunità di Steam che odiano i tuoi giochi e sperano che tu non riesca a trovare un pubblico, e ci saranno persone qui a Valve che si sentiranno esattamente allo stesso modo. Tuttavia, offendere qualcuno non dovrebbe togliere la voce al tuo gioco. Crediamo che dovresti essere in grado di esprimerti come tutti gli altri e di trovare altri che vogliono giocare al tuo gioco. Ma questo è tutto. '