Recensione Cooler Master SK650: la tastiera da gioco più bella e intensamente frustrante mai realizzata

cooler master sk650 review

Una tastiera da gioco con così tanto stile e tuttavia così poca sostanza

Recensione Cooler Master SK650

Aspettavo il lancio della nuova gamma di tastiere da gioco a basso profilo di Cooler Master sin dalla prima volta che le ho viste al Computex l'anno scorso. Nel caldo afoso di Taipei, le tastiere della serie SK erano facilmente le cose più belle in mostra. Utilizzando l'ultimo interruttore meccanico Cherry MX a basso profilo, con un bellissimo stile chiclet e un'implementazione di LED RGB, hanno fatto sembrare ogni altra tastiera da gioco in mostra un tipo di spazzatura Fisher Price, la prima tastiera del bambino.



Ma quello era giugno, e ci è voluto molto tempo dopo il pezzo forte del CES di gennaio per far uscire finalmente le tavole dalle fabbriche e nelle nostre mani. Ma è valsa la pena aspettare, queste nuove eleganti schede da gioco offrono un nuovo tipo di esperienza periferica? Le risposte sono rispettivamente no e sì. Nessuna risposta positiva & hellip;



Quello che possiamo dire è che lo stile dell'SK650 ci stupisce ancora. Non sono nemmeno io, l'intero ufficio LunatixOnline è innamorato dell'estetica pulita, semplice e essenziale delle ultime schede Cooler Master come me, ma sono quasi inutilizzabili. Le tastiere non il resto del nostro staff.

Come anb exanmpkl, mi sembra di essere molto lento e di fornire una nuova tastiera senza usare il tasto backspace per jksutgy una frase sibnfglwe.



Questa, tra l'altro, è la nuova esperienza periferica a cui mi riferivo prima.

Cooler Master SK650 basso profilo o cosa?

Il problema è che per quanto belli come i tasti con la parte anteriore piatta dell'SK650, sono troppo vicini tra loro per evitare i colpi sbagliati che sono inevitabili quando si utilizza una scheda del genere. L'ergonomia è stata totalmente compromessa solo per ottenere l'effetto chiclet pulito dei tasti piatti e quel design della scheda compatto, altrimenti splendido e compatto.



A bordo:Queste sono le migliori tastiere da gioco in giro

C'è una ragione per cui su tutte le altre schede i tasti si assottigliano da una base più ampia a una parte anteriore più stretta, oppure c'è una distanza maggiore tra i tasti stessi. Con uno spazio così piccolo tra i tasti è incredibilmente facile schiacciare almeno due, forse tre e talvolta altri quattro tasti durante la digitazione. Sta diventando un'esperienza sempre più frustrante anche solo scrivere questa recensione, ma quando recentemente stavo spingendo la scadenza per ottenere una nuova recensione della scheda grafica scritta per l'embargo, ho dovuto abbandonare questa scheda e passare alla sempre affidabile Ducky One 2 Horizon anziché.

Cooler Master SK650

E questo è solo digitare dove un tasto battuto male è solo un po 'fastidioso e significa che il tuo tasto backspace diventa più utile di qualsiasi altro sulla tua lavagna. Nel gioco, tuttavia, può essere una questione di vita o di morte. Beh, forse è un po 'troppo drammatico, è comunque solo fastidioso e in realtà non fatale per nessuno se non per un fascio di pixel antropomorfizzato. Ma quando stai giocando e il tuo personaggio lancia qualcuno mentre sei fucili a doppia impugnatura in faccia, quando in realtà intendevi abbatterli con un piercing al naso a base di piombo, può facilmente finire con te seppellire il tastiera responsabile nel tuo schermo con estremo pregiudizio.

È incredibilmente frustrante, non solo da un punto di vista esperienziale, ma perché l'SK650 è una tavola stupenda semplicemente delusa da una fondamentale mancanza di ergonomia. E no, non è a causa delle mie dita grasse, le cifre sottili di Jacob e Caroline hanno trovato quasi impossibile digitare una frase senza che Google sottolineasse ogni altra parola con uno scarabocchio rosso.

Interruttore Cherry MX Low Profile

Da un punto di vista tecnologico, invece, l'SK650 è ottimo. Questi switch Cherry MX a basso profilo sono eccellenti, anche se non sono la versione a risposta rapida che Corsair ha installato nel suo K70 RGB MK.2 a basso profilo tavola. E anche l'illuminazione è adorabile: potremmo scherzare sull'assoluta irrilevanza dei LED RGB per la maggior parte del tempo, ma quando sono così ben utilizzati aggiungono davvero all'estetica.

Dal bagliore di basso livello intorno alla parte inferiore dei copritasti, alla linea sottile che squilla l'intera scheda, sembrano sbalorditivi. Ed è tutto facilmente controllabile anche dalla scheda stessa.

Cooler Master SK650

Se solo ci fosse una piccola distanza in più tra i tasti & hellip; potrebbe aver reso la scheda un bel pezzo più grande, ma almeno sarebbe stato un dispositivo molto più utilizzabile. Visto che sto per abbandonare immediatamente l'SK650 di Cooler Master non appena avrò raggiunto il punto finale di questo pezzo, sto facendo il conto alla rovescia dei personaggi in questo momento.