Il giocatore di Boston Uprising ha imparato Overwatch a 12 fps

overwatch league boston uprising snow 12fps

Spremere ogni ultimo fotogramma dalla tua GPU è una tradizione consolidata nei giochi per PC, e in particolare i giocatori competitivi hanno incentivi a raggiungere ben oltre i 30 o addirittura i 60 fps. Ma l'hardware necessario per spingere questi frame rate è costoso e non tutti possono permettersi un impianto mostruoso. Un giocatore della Overwatch League ha iniziato a giocare a 12 fps.

Controlla le note sulla patch per Overwatch 1.21, compreso l'arrivo di Brigitte .

Rivolta di Boston Mikias 'Snow' Yohannes era un grande fan di Blizzard che aveva persino raggiunto la Master League in Starcraft II, ma la sua famiglia ha attraversato momenti difficili mentre era ancora al liceo e per circa otto mesi ha dormito nell'auto di suo padre. Quando Overwatch è stato rilasciato, un amico ha comprato a Snow una copia come regalo di compleanno perché non poteva permettersi il gioco stesso.



La neve racconta Game Informer lui “è stato costretto a giocare a Mercy all'inizio perché il mio PC era davvero pessimo. Ho giocato a 12 fps. Ho giocato Mercy in difesa e Lucio in attacco. Questo è tutto quello che ho giocato. Non volevo ostacolare la mia squadra interpretando eroi come Widowmaker e McCree a 12 fps. '

Fu solo quando la sua situazione migliorò e ottenne un computer migliore che Snow fece breccia sulla scena competitiva, piazzandosi infine in una squadra che sarebbe diventata i Renegades. Saltando tra il gioco professionistico e il college, si è trasferito in Canada per giocare per Toronto Esports, prima di fare un provino con Boston Uprising.

Snow continua a supportare, ma in questi giorni lo fa a 300 fps molto più fluidi.