Recensione della tastiera da gioco Bloody B975: interruttori ottici high-tech, estetica di fascia bassa

bloody b975 gaming keyboard review

Gli interruttori ottici fulminei sono incredibilmente reattivi, ma la tastiera Bloody che li ospita non ispira

Tastiera da gioco sanguinante B975

'Riesci a dire la sanguinosa differenza', è stato il discorso apparentemente eccessivamente aggressivo. Per una semplice tastiera da gioco che mi è sembrata un po 'troppo, specialmente per una che sembra un po' come una scheda piuttosto standard. Ovviamente, sono un esperto e posso dire la sanguinosa differenza tra diverse dannate tastiere da gioco.



Apparentemente ho mancato il punto che all'inizio il B975 è prodotto da una società che si fa chiamare Bloody, quindi ho cancellato frettolosamente la risposta indignata all'email iniziale che avevo scritto con rabbia e ho iniziato a controllare seriamente il Tastiera insanguinata B975 .



La vera differenza nel B975 è il tipo di interruttori di cui Bloody ha dotato la scheda. Invece dei tradizionali interruttori meccanici offerti da artisti del calibro di Cherry e Kailh, questa scheda Bloody utilizza invece interruttori ottici LK Libra, che utilizzano fasci di luce invece di mezzi meccanici per azionare l'interruttore. I vantaggi possono essere l'utilizzo dell'effetto ottico per creare un meccanismo analogico, come il Wooting One , o semplicemente come metodo per ottenere l'attivazione ad alta velocità, come con il Razor Huntsman Elite .

Il Bloody B975 ha preso la seconda strada, scegliendo il metodo che lo fa sembrare molto simile alla tastiera ottica Razer. Al punto che gli interruttori stessi sembrano incredibilmente simili, infatti solo il 'Razer' stampato manca dall'alloggiamento dell'interruttore stesso, quindi potresti probabilmente presumere che LK Libra fosse la società che ha realizzato gli interruttori opto-meccanici di Huntsman Elite.



Le alternative:Il migliori tastiere da gioco in giro oggi

La versione del B975 che ho testato, tuttavia, è andata per il LK Libra Brown lineare, piuttosto che lo stesso tipo di interruttore tattile e scattante che Razer utilizza. Entrambi usano ancora la stessa barra trasversale di metallo, tuttavia, e ciò significa che la tastiera Bloody è ancora rumorosa come la rumorosa Hunstman Elite. Tuttavia, puoi ancora prendere il B975 con un assetto schioccante, se scegli la versione con interruttore LK Libra Orange.

Specifiche della tastiera da gioco sanguinosa B975



Sanguinosa B975
Interruttore LK Libra Brown (lineare) Orange (tattile e clicY)
Tech Ottico
Risposta chiave 0,2 ms
Anti-ghosting 100%
Retroilluminazione RGB Obvs.
Polling 1 ms
Prezzo $ 150 | £ 93

Ovviamente, usare gli stessi interruttori significa che il B975 è RGB fino in fondo. C'è l'illuminazione per tasto, una serie di diversi profili integrati e il software di Bloody per la gestione di ogni altro aspetto della tastiera. Questo è un elenco e non necessariamente un elenco di aspetti positivi, perché se c'è una cosa che è quasi universale è che i produttori di hardware non possono creare un buon software. Bloody non è unico in questo, e tutto quello che posso dire è che è un buon lavoro che puoi controllare abbastanza dell'illuminazione LED RGB dai controlli di bordo stessi senza dover mai toccare davvero l'app KeyDominator.

Non è una sorpresa che il software sia impenetrabile al limite, ma dato il prezzo elevato del B975 potresti sperare di più. Anche se questa è la mia impressione generale di questa tastiera sanguinante nel suo insieme & hellip; sperando di più. Sono rimasto sorpreso dal $ 150 ( £ 93 ) cartellino del prezzo della scheda, perché non c'è davvero nulla nel B975 che lo suggerisce.

Tastiera da gioco sanguinante B975

Certo, la base metallica è solida e le gambe che sollevano l'angolo di digitazione non si piegano all'indietro quando sposti la lavagna sul desktop, ma i copritasti sembrano un po 'allentati e il poggiapolsi è solo un po' di plastica leggermente strutturata. devono essere avvitati nella base. E anche allora svolazza ancora.

Tutto questo si aggiunge al rumore della tavola. E non il piacevole, solido, tintinnio di una buona tastiera meccanica, è più simile al rantolo sciolto e flebile della tosse di un vecchio fumatore.

Questo probabilmente dipinge un'impressione eccessivamente negativa della scheda Bloody B975, che forse è un po 'dura. Non c'è niente di sbagliato in questo, ma sembra una tastiera meccanica da $ 60, piuttosto che la scheda high-tech che gli interruttori di fascia alta potrebbero altrimenti indicare. Gli interruttori ottici utilizzati da Bloody sono fulminei e se il tempo di risposta è la chiave per te, questo potrebbe influenzarti

Ma ci sono ancora tastiere da gioco di gran lunga migliori che potresti acquistare per gli stessi soldi del Bloody B975. L'Hunstman Elite è quasi identico in termini di specifiche, ma offre più di un design di fascia alta e le eccellenti schede Wooting offrono la velocità degli interruttori ottici LK Libra, ma hanno anche l'utilità extra degli interruttori ottici analogici Flaretech. In un mercato così saturo che rende il Bloody B975 una tavola quasi impossibile da consigliare.