La 'scheda grafica ad alte prestazioni' di AMD non riuscirà mai a diventare un PC da gioco

amd s highest performance graphics card will never make it into gaming pc

AMD Radeon Pro Vega II

AMD è tornata alle sue prodezze con doppia GPU. Ora non sperare, non ha annunciato il successore spirituale della Radeon R9 295X2, ma il team rosso sta finalmente seguendo la workstation professionale Radeon Pro Duo con una scheda grafica dual-GPU altrettanto esagerata : la GPU AMD Radeon Pro Vega II.



Costruito sul nodo del processo 7nm, Pro Vega II Duo offre fino a 28,3 TFLOP di prestazioni FP32 da due GPU Radeon Pro Vega II. Questi sono collegati tramite la tecnologia di interconnessione del team rosso, Infinity Fabric, che consente un throughput maggiore tra le GPU gemelle rispetto a quanto possibile tramite PCIe 3.0 - cinque volte più velocemente, infatti. Questa è la stessa tecnologia di interconnessione con cui sta lanciando la squadra rossa Zen 2 e la sua Ryzen 3000 CPU e uno strumento strumentale per collegare insieme chiplet CCX per processori a 7 nm e chiplet I / O a 14 nm.



Per mantenere quelle due GPU piuttosto affamate alimentate con i dati è necessario un notevole pool di memoria. Non preoccuparti, il Pro Vega II è completato da 32 GB di memoria HBM2, in grado di supportare una larghezza di banda di 1 TB / s. Sono 64 GB in totale per la scheda Duo.

Suona costoso? Ci puoi scommettere. La Radeon Pro Vega II sarà disponibile esclusivamente all'interno del sistema Mac Pro appena annunciato da Apple. Sebbene la società non abbia menzionato il prezzo del suo modello di fascia alta, sospettiamo che questo sistema sia riccoDueSchede grafiche Radeon Pro Vega II (conteggio: quattro GPU) - arriveranno con un prezzo superiore a $ 30.000. Anche il modello Radeon Pro 580X con specifiche di ingresso ti costerà $ 6.000.



Potere grafico:Queste sono le migliori schede grafiche nel 2019

Radeon Pro Vega II Duo
Unità di calcolo 128
Processori di flusso 8192
Orologio di punta 1,7 GHz
FP32 TFLOPS 28.3
Memoria HBM2 da 64 GB

E anche se è fantastico vedere AMD tornare ai suoi modi a doppia impugnatura, la Pro Vega II è ancora lontana dalle schede da gioco a doppia GPU.

GPU AMD Radeon Pro Vega II



Questo perché il problema per noi giocatori è un po 'più complesso. Le attività computazionali sono adatte per i sistemi multi-GPU, tuttavia, il rendering di un frame tra più blocchi di silicio richiede un ponte invisibile attraverso l'hardwareeil software sul sistema.

'In una certa misura stai parlando di fare CrossFire su un singolo pacchetto', dice Wang a LunatixOnline l'anno scorso . 'La sfida è che, a meno che non lo rendiamo invisibile agli ISV [fornitori di software indipendenti], vedrete lo stesso tipo di riluttanza.

'Stiamo seguendo questa strada dal lato della CPU e penso che sulla GPU siamo sempre alla ricerca di nuove idee. Ma la GPU ha vincoli unici con questo tipo di architettura NUMA [accesso non uniforme alla memoria] e come combini le funzioni & hellip; La CPU multithread è un po 'più semplice per ridimensionare il carico di lavoro. NUMA fa parte del supporto del sistema operativo, quindi è molto più facile gestire questa cosa multi-die rispetto al tipo di carico di lavoro grafico. '

Ciò esiste in una certa misura con AMD CrossFire e la tecnologia SLI di Nvidia. Tuttavia, nessuno dei due ha trovato un solido punto d'appoggio nel settore, né il supporto completo del gioco per rendere utile tutto quel silicio in più per GPU è difficile da trovare.

Ma ciò non significa che non ci sia speranza che Infinity Fabric di AMD possa raggiungere questo obiettivo per noi giocatori in futuro.

'Tutto è possibile', ci ha detto Wang.

E Google, in collaborazione con AMD, è anche riuscita a ottenere un'implementazione in qualche modo fluida (o almeno così sostiene) di istanze multi-GPU all'interno del suo Google Stadia infrastruttura. Quindi c'è qualche precedente per i giochi multi-GPU nell'era moderna anche se il supporto per le soluzioni della vecchia scuola diminuisce.

E fino a quel giorno abbiamo ancora AMD Navi Schede grafiche della serie RX 5000 da non perdere. Questi dovrebbero essere lanciati a luglio e AMD approfondirà l'architettura RDNA che alimenta queste schede grafiche durante il suo evento di gioco Next Horizon all'E3 dell'11 giugno.

Dì la tua su questa storia Facebook e Twitter .